Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.


Utilizzo delle palestre scolastiche per l'anno scolastico 2017/2018 avente scadenza 31.3.2017

Caratteri

stemmafb

 

DIREZIONE 6
SERVIZIO IMPIANTI SPORTIVI


Utilizzo Palestre Scolastiche per l'anno 2017 – 2018

----------------------------

IL DIRIGENTE

Avvisa che la scadenza per la partecipazione al bando per l'utilizzo delle palestre per l'anno scolastico 2017 – 2018, ai sensi dell'art. 12 della Legge 517/1977, art. 96 del D.lgs 297/1994, della delibera del 25.9.2000 del C. S. P. e del Regolamento per la concessione degli impianti sportivi di proprietà comunale approvato con delibera di C.C. n. 221 del 2016, è fissata al 31 marzo 2017.

Le richieste da parte di Associazioni Sportive Dilettantistiche senza fini di lucro, dovranno essere inoltrate, entro il suddetto termine, contemporaneamente all'Ufficio Protocollo di questo Ente, in via Tito Livio n. 4, ed al Dirigente dell 'Istituto Comprensivo a cui si è interessati per il parere di competenza del Consiglio d'Istituto o di Circolo.

Le autorizzazioni saranno rilasciate a norma dell'Articolo 26 del Regolamento che disciplina le priorità per la fruizione degli spazi orari nelle strutture sportive e nelle palestre scolastiche.

Documentazione da produrre

1) Istanza sottoscritta dal legale rappresentante su apposito modello che può essere ritirato alla Direzione Impianti Sportivi o estratto dal sito www.comune.pozzuoli.na.it  che deve contenere:
a) i giorni e le ore richieste (minimo ore 4 settimanali);
b) l'attività sportiva che s'intende esercitare, la cui abilitazione deve essere opportunamente documentata;
c) la programmazione delle attività sportive con specificazione:
- dei corsi che si intendono realizzare (avviamento, addestramento, junior, amatoriale, senior, agonistica, terza età, ecc);
- della frequenza d'uso della struttura per ogni corso (le ore settimanali destinate ad ogni corso);
- dei titoli culturali e accademici e/o le qualifiche tecniche e professionali del personale utilizzato (docente, istruttore, animatore, allenatore ecc.) che abilitano all'addestramento dell'attività sportiva;
- dei progetti o campionati che s'intendono realizzare;
d) le seguenti specifiche dichiarazioni rese in conformità alle vigenti disposizioni sulla documentazione amministrativa (DPR 28 dicembre 2000 n. 445 e successive modifiche ed integrazioni):
- di essere obbligati al pagamento della tariffa fino alla scadenza dell'autorizzazione essendo consapevole che la stessa potrà essere sospesa o revocata solo per quanto disciplinato dal Regolamento vigente;
- di essere obbligati ad iscrivere gratuitamente nei propri corsi i minori ritenuti a rischio segnalati dal Consiglio di Circolo/Istituto o dai Servizi Sociali di questo Comune ed autorizzati dalla Direzione Impianti Sportivi;
- di valutare opportunamente i rischi per la sicurezza e per la salute nonché i rischi trasversali ed organizzativi, ai sensi del D.Lgs 626/94 e successive modifiche, in relazione alla palestra richiesta, agli attrezzi da usare ed al tipo di attività sportiva che s'intende svolgere che deve essere compatibile con la struttura da utilizzare;
- di utilizzare la palestra per esercitare esclusivamente le pratiche sportive dichiarate, avendone i titoli specifici;
- di non aver fra i propri soci costituenti, componenti di altre associazioni;
- di essere consapevole di dover rinunciare all'utilizzazione di spazi richiesti in altre strutture scolastiche in eccedenza rispetto ai limiti fissati;
- di rispettare le norme fiscali;
- di assicurare gli atleti per eventuali infortuni, verificabili per l'attività sportiva;
- di dovere stipulare adeguate coperture assicurative, per danni a persone e cose, verificabili durante l'utilizzo dei locali scolastici da parte del sodalizio richiedente;
- di assumersi ogni responsabilità civile;
- di ripristinare tempestivamente eventuali danni arrecati alle strutture e alle attrezzature utilizzate;
- di prestare adeguata sorveglianza durante le attività;
e) ogni valido riferimento per i contatti con l'organismo sportivo (e-mail, numeri telefonici, fax ecc);
f)  curriculum del sodalizio;
2) statuto e copia notarile dell'atto costitutivo (nelle forme previste dalla normativa fiscale e civilistica vigente) ed eventuali successive modifiche, integrazioni o adeguamenti nonché verbale ultima assemblea di nomina del legale rappresentante;
3) iscrizione obbligatoria nel registro delle associazioni e società sportive dilettantistiche istituito presso il CONI in vigore o debitamente rinnovata per l'anno in corso (art. 7 Legge 27.7.2004 n. 128 e art. 90 della legge 27.12.2002 n. 289);
4) affiliazione rilasciata da federazione sportiva o ente di promozione sportiva, per l'anno sportivo in corso;
5) bilancio preventivo, ove devono essere riportate le quote a qualunque titolo richieste ai propri iscritti che l'organizzazione richiedente percepisce per l'attività programmata e realizzata all'interno delle strutture scolastiche, per l'ammissione alle predette attività;
6) bilancio consuntivo, per organizzazioni che hanno già fruito di concessioni di locali scolastici;
7) copia del codice fiscale;
8) copia di un valido documento d'identità del legale rappresentante che sottoscrive la dichiarazione;

L'utilizzo delle palestre scolastiche è autorizzato, ai sensi del Regolamento per la concessione degli Impianti Sportivi, previa sottoscrizione di apposito disciplinare e sarà assoggettato all'applicazione delle tariffe che annualmente la Giunta Comunale stabilisce con propria deliberazione. L'Associazione sportiva è vincolata al pagamento della tariffa fino alla scadenza dell'autorizzazione che potrà essere sospesa esclusivamente per quanto normato dal Regolamento vigente.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Direzione Impianti Sportivi sita alla 1a traversa di Via Virgilio 17/A - c/o stadio "Domenico Conte", e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  tel. 081 3000827, tel. 081 3000811, fax 081 3000818.

 

Il Direttore U.O.C.
Dott. Antonio Arca

IL DIRIGENTE
Dott.ssa Daniela Caianiello

 

Modello Istanza

 

 

Ultimi Comunicati Stampa




 

Residenza in tempo reale  Le procedure e la normativa
Fai la differenza   Informazioni sulla raccolta dei rifiuti
devizia-1-1
logotype sir

 

facebook-link

googleplus-link

youtube-link

rss-link

altare

Cattedrale di san Procolo

Rione Terra: orari di apertura e celebrazioni

   
Palazzo Toledo

Polo culturale Palazzo Toledo 

Via Pietro Ragnisco, 29 80078 POZZUOLI (NA) 

polofbPolo Culturale Palazzo Toledo

Pagina fb

logo-cs-m


 

racket