Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.


Raccolta differenziata: Pozzuoli premiata ancora come comune virtuoso

 

«Oggi Legambiente ha riconosciuto a Pozzuoli il titolo di Comune riciclone con il 77,6% di raccolta differenziata. Per noi è un traguardo fondamentale». Lo dice il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, che aggiunge: «È il risultato di un lavoro che parte nel 2012. Il frutto di un impegno collettivo, di tutta la comunità. Non è il primo premio che riceviamo in questo ambito, ma ci inorgoglisce come se fosse la prima volta. Ogni successo della città è la ricompensa per i sacrifici che tutti, Comune, cittadini, imprese e operatori del settore, hanno vissuto per tutelare l'ambiente e dunque il bene comune. 
Grazie al senso civico della stragrande maggioranza dei nostri abitanti e all'impegno delle Amministrazioni, l'attuale e la precedente, siamo riusciti a raggiungere un traguardo che oggi apre la strada verso l'economia circolare, e col tempo, così come abbiamo iniziato dallo scorso anno, si trasformerà in una diminuzione della Tari. Come dico sempre, differenziare conviene».
«Questo premio ci inorgoglisce ma non ci fa cullare sugli allori - dichiara l'assessore all'ambiente Fiorella Zabatta -: è infatti appena patita la campagna di comunicazione sulla raccolta differenziata "Continuiamo ad essere primi", per far in modo che il livello di attenzione sia sempre alto e per ricordare ai cittadini i giorni e le tipologie di conferimento. Dobbiamo puntare ad aumentare ancora di più la percentuale e a migliorare la qualità del rifiuto per tendere sempre al meglio».

 

Pozzuoli, 30 novembre 2017

 

Mauro Finocchito
Portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

 

A Pozzuoli luci verdi contro la pena di morte e incontro con un ex condannato

 
In occasione della Giornata Internazionale "Città contro la Pena di Morte" (30 novembre), promossa dalla Comunità di Sant'Egidio, domani, mercoledì 29 novembre 2017, alle ore 18, nella Chiesa della Purificazione di via Marconi a Pozzuoli, ci sarà un incontro con un ex condannato a morte, José Martinez. L'evento è organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio in collaborazione con il Comune di Pozzuoli, che ha aderito alla campagna "Città per la Vita", giunta alla sedicesima edizione. Così come avviene in altre città del mondo, anche a Pozzuoli, a testimonianza di questa adesione, sarà illuminato di verde un monumento o un luogo pubblico. L'amministrazione ha scelto per quest'anno piazza 2 Marzo 1970.
 
Pozzuoli, 28 novembre 2017
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Pozzuoli, mantenere alto e migliorare il livello della raccolta differenziata dei rifiuti: parte una campagna informativa

 

L’amministrazione comunale di Pozzuoli, in collaborazione con la De Vizia Transfer, gestore della raccolta dei rifiuti, ha avviato una campagna informativa per mantenere alta l’attenzione e migliorare ancora di più la raccolta differenziata in città. La campagna consiste nell’affissione di vari formati di manifesti su tutto il territorio comunale e nella distribuzione famiglia per famiglia di un opuscolo e del calendario del conferimento relativo alla zona di residenza. 
Il materiale informativo pone l’attenzione su tre aspetti. Primo: “La qualità è importante!”, quindi separare correttamente i rifiuti è il primo passo per una raccolta differenziata di qualità. Secondo: “Il decoro urbano è importante!”, quindi l’abbandono sconsiderato o volontario dei rifiuti in strade, piazze, parchi o su mezzi pubblici, oltre ad essere un gesto vile ed incivile, incide fortemente sulla qualità della vita e sull’immagine della città. Nella guida è indicato come disfarsi degli ingombranti e dei Raee, ovvero dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche e dei rifiuti inerti, con l’indicazione di orari e numeri di telefono (c’è anche un numero verde: 800.90.36.26). Terzo aspetto: “Il rispetto delle regole è importante!”, per mantenere la città pulita, alimentare il senso di civiltà della comunità e non incorrere nelle sanzioni amministrative, che sono elencate dettagliatamente nell’opuscolo.
La guida in distribuzione nelle famiglie puteolane, infine, ricorda quali sono le Aree comunali presidiate, le cosiddette “isole ecologiche”, e cosa è possibile conferire in esse. I presìdi di trovano in via Lucillo al Rione Toiano, via Saba a Monterusciello e via Vecchia delle Vigne a Pozzuoli Alta e sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 17, la domenica e i festivi dalle 7 alle 13.
 
Pozzuoli, 27 novembre 2017
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

 

Ampia bonifica nelle aree verdi di Monterusciello: rimossi e smaltiti quintali di amianto e rifiuti speciali sversati abusivamente

 
Su disposizione del sindaco Vincenzo Figliolia e dell’assessore all’Ambiente Fiorella Zabatta è stata compiuta un’estesa opera di bonifica nelle aree verdi di Monterusciello. Gli interventi hanno riguardato la rimozione e lo smaltimento di amianto e rifiuti speciali sversati abusivamente. Le aree interessate si trovano in via Vittorini, via Brancati, via Pirandello, via Ungaretti, via Parini, via Caldieri, via Pasolini, via Verga, via Svevo e via Pavese. L’amianto, grazie all’intervento di una ditta specializzata, è stato prima messo in sicurezza, poi caratterizzato per la classificazione, quindi riposto in sacchi “big bag” sigillati e isolanti. Una volta avviato il piano di lavoro da inoltrare all’Asl Napoli 2 Nord, secondo le procedure di legge, il materiale è stato completamente rimosso e smaltito presso l’impianto di trattamento di Caivano. Stesso iter è stato seguito per gli altri rifiuti speciali ritrovati, che sono in via di trasferimento in un impianto specializzato di Chieti.
“Il Comune è intervenuto con forza e decisione, senza tralasciare nulla. Sono stati rispettati i tempi tecnici previsti dalla legge e messa in campo una rete di professionalità per fare in modo che trascorresse il minor tempo possibile – spiega l’assessore all’AmbienteFiorella Zabatta –. Nell'ultima fase i sacchi contenenti il materiale prelevato, di varia natura e tipologia, sono rimasti per pochi giorni in strada, presso le aree dove siamo intervenuti, in attesa che si completasse la procedura. Ovviamente non si trattava di sacchi nocivi o pericolosi per la salute perché sigillati e fatti apposta per la messa in sicurezza dei rifiuti speciali. Nelle aree verdi sono intervenuti anche i giardinieri del Comune, per opere di diserbamento, e sono state apposte delle reti di delimitazione, o ripristinate le recinzioni divelte. È necessario unire le forze per porre fine agli scempi ambientali”.
“È stata un’operazione articolata e complessa, fatta con il coinvolgimento di mezzi e risorse – afferma il sindaco Vincenzo Figliolia -, perché nei terreni abbiamo trovato di tutto: non solo amianto ma rifiuti speciali di ogni genere sversati abusivamente da gente irresponsabile che inquina l'ambiente e mette a rischio la salute umana. Non mi stancherò mai di dirlo, questa è una sfida che l’amministrazione non vince da sola, ma con la collaborazione dei cittadini, che devono salvaguardare il loro territorio e difenderlo da incivili e criminali ambientali. Noi stiamo cercando di attrezzarci con nuove telecamere di videosorveglianza, ma vogliamo continuare a credere anche nelle denunce e nelle segnalazioni dei cittadini”.
 
 
Pozzuoli, 25 novembre 2017
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Spari a Monterusciello, il sindaco Figliolia: «Ho chiesto un vertice per l'ordine e la sicurezza pubblica»

 
«Da settimane le forze dell'ordine sono concentrate sulle dinamiche che stanno scuotendo la quotidianità di Monterusciello e dell'intera città. Ho chiesto al Prefetto la convocazione di un vertice per l'ordine e la sicurezza pubblica. Restiamo vigili su quanto sta avvenendo e invito tutti a denunciare, anche anonimamente, qualsiasi cosa possa tornare utile alle forze dell'ordine. Anche un dettaglio può essere fondamentale».
Lo ha detto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, in seguito agli spari e agli episodi di delinquenza che stanno funestando il megaquartiere di Pozzuoli.
«Nelle prossime ore - ha aggiunto il primo cittadino - chiederò al presidente del Consiglio comunale di convocare la conferenza dei capigruppo consiliari. Tutti noi dinanzi alla lotta per la legalità, contro la camorra, dobbiamo essere uniti. Non esistono colori politici. Con i capigruppo voglio concordare luogo e data per organizzare una manifestazione pubblica a Monterusciello, che coinvolga cittadini, scuole, istituzioni, associazioni: uniti continuiamo a far crescere la nostra città».
 
Pozzuoli, 24 novembre 2017
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Pozzuoli, domani mancherà l'acqua per tre ore nella zona tra Rione Solfatara e via Vecchia delle Vigne

 
Il Ciclo Integrato delle Acque del Comune di Pozzuoli comunica che, a causa di lavori urgenti al serbatoio di via Vecchia delle Vigne, domani mattina, dalle ore 9:30 alle ore 12:30 sarà interrotta l'erogazione idrica nella zona compresa tra via Coste d'Agnano, Rione Solfatara e via Vecchia delle Vigne.
 
Pozzuoli, 23 novembre 2017
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Ultimi Comunicati Stampa

Meteo ....

Calendario comunicati

Dicembre 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

facebook-link

googleplus-link

youtube-link

rss-link

altare

Cattedrale di san Procolo

Rione Terra: orari di apertura e celebrazioni

   
Palazzo Toledo

Polo culturale Palazzo Toledo 

Via Pietro Ragnisco, 29 80078 POZZUOLI (NA) 

polofbPolo Culturale Palazzo Toledo

Pagina fb

logo-cs-m


 

racket