Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.


Riaperta in meno di ventiquattr'ore la strada di Arco Felice Vecchio

 
Gli operai del Comune di Pozzuoli, intervenuti in seguito alla caduta di mattoni dall'antico arco di epoca romana, sono riusciti in poco meno di ventiquattr'ore a mettere in sicurezza il tratto di strada di via Arco Felice Vecchio sottostante l'arco monumentale, consentendo così il ripristino della viabilità. È di pochi minuti fa la decisione dell'amministrazione di riaprire quindi la strada alla circolazione delle auto, scongiurando il rischio caos in vista del fine settimana di festa, quando presumibilmente in tanti si riverseranno sulle spiagge flegree. Il tratto stradale era stato interdetto ai veicoli la scorsa sera in seguito al distacco di mattoncini dall'antico monumento e l'area era stata transennata a salvaguardia della pubblica incolumità.
 
Pozzuoli, 1 giugno 2018
 
Mauro Finocchito
Portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Gli alunni dell'istituto Tassinari, vincitori del premio nazionale "Nao Challenge", premiati dal sindaco di Pozzuoli

 
Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha premiato questa mattina gli studenti dell'Isis Tassinari vincitori della gara nazionale di robotica umanoide "Nao Challenge 2018" svoltasi a Bologna nei giorni scorsi. Ai dodici ragazzi della squadra "Turing Team" che hanno conquistato il primo posto della gara nazionale e l'accesso alla fase europea che si svolgerà in autunno a Parigi, il primo cittadino ha consegnato una pergamena e una pen drive a forma di robot. Una targa è andata anche all'istituto "Guido Tassinari" rappresentato dalla preside Teresa Martino. La cerimonia si è svolta a Palazzo Migliaresi al Rione Terra, dove, oltre al sindaco e alla dirigente Martino, sono intervenuti il consigliere delegato all'Edilizia Scolastica della Città Metropolitana di Napoli Domenico Marrazzo, l'assessore alla Pubblica Istruzione Anna Attore e il dirigente dell'istituto alberghiero "Petronio" Filippo Monaco (alcuni studenti della scuola da lui diretta hanno svolto servizio di accoglienza). Al centro della sala non poteva mancare ovviamente il piccolo robot "Nao" creato dagli studenti del Tassinari con l'obiettivo di fornire assistenza agli anziani.
"Siamo orgogliosi di voi - ha detto il sindaco Vincenzo Figliolia, rivolgendosi ai vincitori del premio - Vi ringrazio per il prestigio che avete dato alla nostra città e per l'impegno profuso negli studi, a dimostrazione che quando la formazione è fatta con dedizione i risultati si raggiungono. La scuola a Pozzuoli sta ottenendo negli ultimi tempi tante soddisfazioni oltre i confini regionali e a vario titolo. Questo significa che ci sono degli ottimi insegnanti, ma anche che il nostro territorio ha grandi risorse umane che fanno ben sperare per il futuro".
Nell'ambito della manifestazione sono stati premiati con una pergamena dell'amministrazione anche gli studenti della terza C dello stesso istituto Tassinari che hanno vinto il primo Premio Nazionale del concorso letterario "Giulietta e Romeo: la magia dell'amore", oltre agli alunni vincitori del concorso in ambito regionale "Mai più violenza sulle donne". "Un attestato di stima che la città ha voluto loro riservare per le grandi capacità dimostrate - ha affermato l'assessore alla Pubblica Istruzione Anna Attore - Siamo veramente felici per come questi ragazzi affrontano gli studi e per i risultati raggiunti, anche grazie ai sacrifici che le famiglie spesso fanno per la loro crescita".
 
Pozzuoli, 1 giugno 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Domani al PalaErrico le premiazioni per il concorso di poesia "Briciole di Emozioni" riservato alle scuole di Pozzuoli

 

Domani, giovedì 31 maggio 2018, a partire dalle ore 9:00, presso il PalaErrico in via Solfatara 56, si terrà la manifestazione conclusiva del concorso di poesie “Briciole di Emozioni”. L'evento, arrivato alla sesta edizione, è diventato un appuntamento irrinunciabile per gli studenti puteolani, sollecitati ad esprimere la loro creatività. Quest’anno, i componimenti giunti in totale dai plessi della scuola primaria (limitatamente alle classi quarte e quinte, come da regolamento) e della scuola secondaria di primo e secondo grado sono oltre cinquecento, a dimostrazione dell'interesse che ruota ormai attorno all'iniziativa.
Nel corso della manifestazione saranno premiati i primi due classificati di ogni sezione (scuole primarie, medie e superiori) e ci saranno due citazioni speciali: una per un'alunna della scuola media della Casa circondariale femminile di Pozzuoli, l'altra per un'alunna dell'istituto Artiaco.
Alla cerimonia interverranno il sindaco Vincenzo Figliolia, l’assessore alla Pubblica Istruzione Anna Attore, la coordinatrice del concorso Luisa de Franchis, autorità cittadine, dirigenti scolastici, docenti, genitori e una folta rappresentanza di alunni. 

 
Pozzuoli, 30 maggio 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Pozzuoli, prolungati gli orari di chiusura dei parcheggi Molo Caligoliano e Mercato Ittico

 
Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha firmato un'ordinanza con la quale dispone il prolungamento nei giorni feriali degli orari di chiusura dei parcheggi del Molo Caligoliano e del Mercato Ittico all'Ingrosso. A partire da oggi, gli orari in cui è possibile parcheggiare nelle due aree di "sosta libera" sono pertanto i seguenti: dal lunedì al giovedì dalle ore 9:30 alle ore 23:30 (anziché 21:30, com'era stabilito fino ad oggi), il venerdì dalle 9:30 alle 01:00, il sabato alle 9:30 alle 02:00, la domenica e i festivi infrasettimanali dalle 9:30 alle 23:30.
Ricordiamo che nei due parcheggi si può sostare gratuitamente con la limitazione temporale di due ore e che resta l'obbligo del ritiro delle autovetture entro gli orari di chiusura pena la rimozione forzata del veicolo.
 
Pozzuoli, 29 maggio 2018
 
Mauro Finocchito
Portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

"Whats Bull": giovedì a Pozzuoli un convegno sulla violenza giovanile. C'è anche la mamma di Arturo

 

Un convegno dedicato al tema della violenza giovanile come "abito mentale" e strumento relazionale. "Whats Bull", questo il titolo dell'evento che si terrà giovedì 31 maggio, alle ore 17, presso l'auditorium dell'istituto scolastico Quasimodo-Dicearchia in via Caio Vestorio 3. Ad organizzarlo la stessa direzione del circolo didattico in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità della Regione Campania e lo sportello Antiviolenza Spazio Donna dell'Ambito Sociale 12, con il patrocinio del Consiglio Regionale della Campania e del Comune di Pozzuoli.

I lavori saranno introdotti da Carmen Picariello componente Commissione Pari Opportunità della Regione Campania. Dopo i saluti istituzionali del Dirigente Scolastico Antonietta Prudente, dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Comune di PozzuoliAnna Attore e della Presidente della Commissione Pari Opportunità Regione Campania Natalia Sanna, gli interventi di approfondimento saranno curati da Lucia Fortini Assessore Politiche Sociali Regione CampaniaChiara Marciani Assessore Pari Opportunità Regione CampaniaGiuseppe Scialla Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza  Regione CampaniaRaffaele Sibilio Professore di Sociologia Università degli Studi di Napoli Federico IIOscar Nicolaus Professore Psicologia sociale e della famiglia Università degli Studi Suor Orsola Benincasa NapoliEnrichetta La Ragione Responsabile Servizi Sociali Comune di Pozzuoli e Maria Luisa Iavarone Professoressa di Pedagogia sociale all'Università degli studi di Napoli “Parthenope” e mamma del diciassettenne napoletano Arturo, accoltellato senza una reale motivazione da una baby gang il 18 dicembre 2017 mentre camminava per via Foria. Le conclusioni saranno affidate al Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia

"Il tema centrale di “Whats Bull” sarà il disagio giovanile, oggi sempre più frequente anche in zone apparentemente tranquille", sottolinea il Dirigente Scolastico Antonietta Prudente. All’incontro sono stati invitati docenti, famiglie ed esperti del settore per affrontare le problematiche legate al disagio giovanile che coinvolgono non solo la scuola, ma anche le istituzioni e i servizi. “E’ un tema importantissimo – afferma Carmen Picariello –. La presenza di personalità autorevoli testimonia la sensibilità e la volontà da parte delle Istituzioni scolastiche e non di portare avanti un percorso pedagogico volto ad affrontare il fenomeno della violenza attraverso l’educazione e la formazione di tutti gli attori in gioco.”

“Quella del bullismo minorile - dichiara il sindaco Vincenzo Figliolia - è una piaga che cresce nel silenzio generale. Paura e vergogna per chi subisce atti di violenza fisica e psicologica, anche attraverso internet, contribuiscono alla crescita di questo fenomenooggi sempre più preoccupante. Le uniche armi efficaci per combatterlo sono la prevenzione e l’informazione: incontrare i ragazzi, informarli sui principi di giustizia e legalità e soprattutto del rispetto per l’altro. Bisogna creare attraverso l’essenziale contributo della famiglia, della scuola e delle istituzioni un’efficace rete di protezione sociale che abbia lo scopo di prevenire ed arginare il fenomeno”.

 

Pozzuoli, 29 maggio 2018

 

Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

 

Turismo: nasce il Cuma Express, treno speciale che collegherà Pozzuoli e i Campi Flegrei con Napoli. La soddisfazione del sindaco Figliolia

 
«È nato il Cuma Express, un treno speciale che collegherà la parte turistica ed archeologica di Pozzuoli e dell'area flegrea a Napoli e all'intero tessuto regionale. Eav e Regione Campania hanno dato seguito alle richieste del territorio, emerse nei vari confronti che abbiamo avuto». Lo annuncia il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia al termine degli Stati generali dei Trasporti che si sono tenuti oggi a Napoli.
«È una grande opportunità per la nostra area – ha aggiunto il primo cittadino –. Per puntare ad un turismo di qualità abbiamo bisogno di servizi adeguati. Sui trasporti c'è ancora molto da lavorare, ma nell'ottica della valorizzazione del territorio il Cuma Express è un passo importante e ci stiamo muovendo nella direzione giusta, in sinergia. Parallelamente lavoriamo sui servizi per l'accoglienza e la sicurezza dei visitatori. Al momento questa nuova linea dedicata all'area flegrea offrirà un servizio sperimentale, che partirà il 1 luglio e ogni domenica effettuerà otto corse da Montesanto a Cuma. Ho chiesto ad Eav di estendere il servizio sull'intera settimana e per tutto l'anno».
In particolare il Cuma Express fermerà a Pozzuoli, dove i viaggiatori potranno visitare il Rione Terra, ma anche il Macellum, il Tempio di Serapide, l'antica darsena e l'intera città. Potranno riprendere, con lo stesso biglietto, il treno speciale per raggiungere Cuma e visitare gli Scavi, l'Antro della Sibilla e la Foresta regionale.
 
Pozzuoli, 25 maggio 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Ultimi Comunicati Stampa

Meteo ....

Calendario comunicati

Giugno 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

facebook-link

googleplus-link

youtube-link

rss-link

altare

Cattedrale di san Procolo

Rione Terra: orari di apertura e celebrazioni

   
Palazzo Toledo

Polo culturale Palazzo Toledo 

Via Pietro Ragnisco, 29 80078 POZZUOLI (NA) 

polofbPolo Culturale Palazzo Toledo

Pagina fb

logo-cs-m


 

racket