Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.


Pozzuoli, vendita di alimenti e bevande: gli esercizi dovranno dotarsi di un contenitore per i rifiuti all'esterno delle loro attività

 

Garantire il decoro urbano e salvaguardare l'ambiente, offrendo la possibilità che il rifiuto derivato dalla vendita di alimenti e bevande sia smaltito nelle immediate vicinanze delle attività di somministrazione. È questo lo scopo dell'ordinanza firmata dal sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, con la quale dispone che bar, gelaterie, paninoteche, pizzerie, rosticcerie si dotino di un apposito contenitore "getta-rifiuti" per la raccolta della frazione indifferenziata. Il contenitore dovrà recare al suo interno apposita busta ed essere immediatamente identificabile attraverso logo o scritta che rimandi all'attività di riferimento. Gli esercenti avranno tempo fino al 28 settembre 2018 per dotarsi del contenitore, che dovrà essere posto a ridosso dei loro esercizi, in modo che clienti e avventori possano servirsene, ed essere regolarmente pulito. L'ordinanza è rivolta a tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande che si trovano nel centro storico (Porto, Darsena, corso Umberto e lungomare), ad Arco Felice e Lucrino. I trasgressori rischiano una sanzione amministrativa compresa tra 25,00 e 500,00 euro.
«Riteniamo che la collaborazione tra l'amministrazione e gli esercenti impegnati nella ristorazione sia condizione necessaria per la protezione dell'ambiente urbano - afferma il sindaco Vincenzo Figliolia - ma anche per uno sviluppo sostenibile del territorio. In città ci sono tantissime attività che vendono cibo o bevande da asporto o da consumare in loco che sono molto frequentate, soprattutto nei fine settimana».
«Sono sicura che gli esercizi commerciali sapranno dotarsi dei cestini e dei contenitori che saranno brandizzati e si adatteranno perfettamente al nostro contesto urbano - dichiara l'assessore all'Ambiente Fiorella Zabatta -, svolgendo così una funzione estetica oltre che di utile supporto a quelli comunali. Tutto ciò sempre all'insegna del rispetto dell'ambiente e per garantire la pulizia della città. Ringrazio anticipatamente tutti per la collaborazione e la sinergia, foriera sempre di buoni risultati».

 

Pozzuoli, 20 settembre 2018 

 

Mauro Finocchito 
portavoce del sindaco di Pozzuoli 

 

 

Pozzuoli, riattivato lo sportello antiviolenza "Spazio Donna"

 
È stato riattivato il Servizio di sostegno alle donne vittime di violenza presso lo sportello Antiviolenza Spazio Donna nella sede comunale di via Martini a Monterusciello. L'attività continuerà ad essere svolta dall'ATI Associazione CORA, UST-Cisl ed Eurosoft nei seguenti giorni ed orari: mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12, grazie alla presenza della dottoressa Fiorella De Crescenzo; il martedi pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17:30, con l'avvocato Maria Rubino. Si ricorda, inoltre, che il numero telefonico di riferimento  per le donne che intendono rivolgersi ai servizi previsti (3319840148) è come sempre attivo 24 ore su 24.
 
Pozzuoli, 17 settembre 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

A Pozzuoli continua l'azione di contrasto alle illegalità. Altri due incivili beccati dalle telecamere mentre sversavano rifiuti

 
Continua l'attività di controllo del territorio e di contrasto alle illegalità messa in campo dall'amministrazione comunale attraverso gli agenti della polizia municipale. In questi giorni altri due incivili sono stati immortalati dalle telecamere mentre depositavano illegalmente rifiuti sul territorio cittadino. Uno di questi è stato beccato mentre abbandonava per strada due materassi, l'altro invece ha scaricato da una Fiat 312 due grossi sacchi bianchi pieni di rifiuti vari. Per entrambi è scattata la sanzione amministrativa di 250 euro prevista dalla legge, alla quale si aggiunge anche una denuncia penale nel caso i trasgressori siano titolari di aziende e l'azione illegale è riconducibile alla loro attività.
"Purtroppo c'è ancora chi ha questa assurda e insana abitudine di disfarsi dei propri oggetti vecchi gettandoli in strada, come gli incivili intercettati dalle telecamere della polizia municipale - sostiene il sindaco Vincenzo Figliolia -. A pagarne le conseguenze siamo tutti, per questo bisogna denunciare e debellare questo malcostume. Voler bene al proprio territorio significa innanzitutto rispettarlo!"
"Continueremo questo lavoro all'insegna della legalità fino a quando non sarà chiaro che a Pozzuoli c'è tolleranza zero per i criminali ambientali - dichiara l'assessore all'Ambiente Fiorella Zabatta -. E non solo per loro: nove parcheggiatori abusivi sono stati presi nell'ultima settimana. Un plauso alla Polizia municipale per l'attenzione e la professionalità che riserva al territorio comunale".
Va ricordato che a Pozzuoli vi è un servizio gratuito per il ritiro domiciliare degli ingombranti: basta telefonare al numero verde 800903626 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00).
 
Pozzuoli, 17 settembre 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Multipiano, ex Cava Regia e Piazza a Mare: approvati gli atti per la riqualificazione e la gestione esterna delle aree di sosta

 

La giunta comunale di Pozzuoli ha approvato due delibere con le quali vengono stabiliti gli indirizzi per la concessione mediante "project financing" della progettazione e realizzazione delle opere di adeguamento del Parcheggio Multipiano, del Parcheggio sottostante Piazza a Mare e della riqualificazione ambientale dell'ex Cava Regia. Gli atti deliberativi forniscono anche le indicazioni per la gestione dei parcheggi in oggetto e stabiliscono il canone di concessione annuale da corrispondere al Comune. 
Le due delibere contengono lo studio di fattibilità e il piano economico finanziario necessari per giungere alla gara di evidenza pubblica. La prima concessione riguarda il Multipiano e l'ex Cava Regia e prevede una spesa complessiva a carico del concessionario di 970 mila euro, la seconda il parcheggio sottostante Piazza a Mare destinato a parcheggio di motoveicoli per un importo di 600 mila euro. I concessionari avranno la gestione dei parcheggi per venti anni e dovranno garantire un processo di ottimizzazione del servizio e riqualificazione delle tre strutture comunali, la manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili, l'apertura del parcheggio 24 ore al giorno, il rispetto delle tariffe stabilite dall'amministrazione, la corresponsione di un canone annuale semi-variabile con una componente fissa di 200 mila euro (150 mila per il parcheggio di Piazza a Mare) e una variabile a seconda del fatturato. Inoltre, i servizi offerti dovranno prevedere benefici per i diversamente abili e forme di pagamento con moneta elettronica, prenotabili e pagabili in remoto con apposite app. 
"Riteniamo che l'esternalizzazione del servizio porterà un beneficio maggiore rispetto ad oggi con parcheggi attivi h 24 e non limitati nel tempo - afferma il sindaco Vincenzo Figliolia -. Il progetto di finanza, inoltre, oltre ad adeguare e riqualificare strutture comunali, consentirà di avere in tempi più rapidi aree di sosta efficienti a ridosso del centro storico, in modo da consentire agli utenti di poter arrivare in città senza congestionare il traffico. I benefici ottenuti in termini di utilità per la città non ricadranno infine sulle casse comunali perché in questo modo l'investimento lo fa il privato mentre il Comune si avvantaggia di questa forma di finanziamento garantendo un servizio alla cittadinanza".
"Le concesssioni di beni pubblici, finalizzati alla erogazione di servizi alla collettività, come nel caso dei due hub a supporto di una più efficiente mobilità cittadina, si inquadrano nella costruzione del piano urbano della mobilità sostenibile che stiamo costruendo in forma incrementale e additiva facendo in modo di aumentare progressivamente l'efficienza del sistema dei trasporti comunale - aggiunge l'assessore al Governo del Territorio Roberto Gerundo -. Le soluzioni adottate si basano su un meccanismo originale di partecipazione del Comune di Pozzuoli al fatturato conseguito dal concessionario, che si farà carico di ogni spesa per la valorizzazione e gestione, compresa la manutenzipne ordinaria e straordinaria, dei due complessi, senza oneri passivi per il bilancio comunale. Tale meccanismo esclude in radice extraprofitti e gestioni tendenzialmente speculative, che spesso nel passato hanno caratterizzato le concessioni di beni pubblici in Italia".

 

Pozzuoli, 12 settembre 2018 

 

Mauro Finocchito 
portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

 

A Pozzuoli il festival delle "voci emergenti". Il 14 settembre a Piazza a Mare

 
Un vero e proprio festival delle voci emergenti, con artisti, cantanti e gruppi canori e musicali. "Incandescenze: Musiche e suoni sotto il vulcano" è l'evento organizzato dall'amministrazione comunale di Pozzuoli e programmato per venerdì 14 settembre alle ore 21 in Piazza a Mare. Saranno 13 i solisti e i gruppi emergenti che si esibiranno dopo aver risposto alla manifestazione di interesse pubblicata sul sito istituzionale del Comune. La serata era prevista in un primo momento per il 15 agosto, ma fu rinviata per solidarietà nei confronti della città di Genova dopo il tragico crollo del ponte Morandi. Questi i nomi degli artisti che si esibiranno: Deborah Panella, Antonella Mazzella, Anita Orfano, Valerio Bruner, Federica Peluso, Gena, Lyz Tiger Band (gruppo musicale), Andrea Catuogno, Lorenzo Girotti, Mariano Ruggiero, Antonio Cacciuttolo, Eyael Campi Flegrei Academy (coro), Angelo's Angels (gruppo). Ognuno di loro proporrà due brani. La serata sarà presentata da Mino Monelli.
«È una iniziativa che rivolgiamo ai giovani e agli emergenti del territorio – dice l'assessore alla Cultura del Comune di Pozzuoli Maria Teresa Moccia Di Fraia –. Molta creatività ed ottimi professionisti si manifestano puntualmente nei Campi Flegrei, trovando talvolta affermazione e successo altrove: offriamo pertanto una vetrina per far conoscere il vivaio di interpreti e musicisti che sono attivi dalle nostre parti, un palcoscenico in una sera di fine estate per scovare voci nuove che - perchè no? - possano trovare un trampolino di lancio. Inizialmente la manifestazione d'interesse che abbiamo rivolto è partita in sordina, poi è cresciuta con l'entusiasmo e la partecipazione di molti. Ci auguriamo pertanto che l'opinione pubblica possa seguire con curiosità questa manifestazione che potrebbe anche diventare un appuntamento fisso».
 
Pozzuoli, 11 settembre 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Pozzuoli, a un anno dalla tragedia, un messa per ricordare le vittime della Solfatara

 

Mercoledì 12 settembre, alle ore 12, nel Santuario di San Gennaro a Pozzuoli, sarà celebrata, per volere dell'amministrazione comunale, una santa messa in ricordo delle vittime della Solfatara: Massimiliano Carrer, la moglie Tiziana e il piccolo Lorenzo, morti in circostanze tragiche esattamente un anno fa. Alla celebrazione eucaristica - alla quale parteciperanno il sindaco Vincenzo Figliolia, gli assessori e i consiglieri comunali - sono stati invitati anche i parenti della famiglia originaria di Meolo in provincia di Venezia. 

 

Pozzuoli, 10 settembre 2018 

 

Mauro Finocchito 
portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

 

Ultimi Comunicati Stampa

Meteo ....

Calendario comunicati

Dicembre 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

facebook-link

googleplus-link

youtube-link

rss-link

altare

Cattedrale di san Procolo

Rione Terra: orari di apertura e celebrazioni

   
Palazzo Toledo

Polo culturale Palazzo Toledo 

Via Pietro Ragnisco, 29 80078 POZZUOLI (NA) 

polofbPolo Culturale Palazzo Toledo

Pagina fb

 


 

racket