Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.


A Monterusciello Giornata in memoria della Shoah

Caratteri

 

Questa mattina, presso il Teatro Sant’Artema di Monterusciello, si è svolta la Manifestazione “In memoria della Shoah coloriamo il mondo con la legalità”, organizzata dall’Assessorato della Pubblica Istruzione del Comune di Pozzuoli.

Vi hanno partecipato gli alunni delle scuole Marconi (col dirigente Filippo Monaco), Oriani (con Alessandra Guida), Pergolesi 1 (con Francesca Coletta), Quasimodo (Tonia Prudente), Pergolesi 2 (Rosalba Morese), De Amicis-Diaz (Vincenzo Boccardi), Annecchino (Stefania Putzu) e del quinto circolo (rappresentato da Diego Rije). Per l’amministrazione erano presenti il sindaco Vincenzo Figliolia, l’assessore alla Pubblica Istruzione Anna Maria Attore, l’assessore alla Cultura Maria Teresa Moccia Di Fraia e l’assessore al Governo del Territorio Roberto Gerundo.

Vista la folta partecipazione di alunni e genitori, la manifestazione è stata divisa in due turni mattutini e le scuole si sono alternate in performance a tema

Il sindaco Vincenzo Figliolia ha sottolineato quanto l’amministrazione sia sensibile alle problematiche di Monterusciello, che conta circa 42 mila abitanti. “Per me questa non è la periferia – ha detto il primo cittadino – tutte le zone di Pozzuoli appartengono ad un’unica città, sono la Città, e meritano la stessa attenzione. Qui, come ovunque, chi è deputato alla formazione dei ragazzi, dalla famiglia alla scuola, deve avere sensibilità, coraggio e determinazione”.

L’assessore Anna Maria Attore ha voluto fortemente questa giornata ed ha rappresentato al pubblico l’importanza della sinergia tra le scuole. Gli alunni che si sono esibiti sono stati la voce “forte e presente contro la Shoah” che si è unita ai “suoni” di quei bimbi che non lo hanno potuto fare.

Un ringraziamento è andato a padre Elio Santaniello, parroco della Chiesa Sant’Artema di Monterusciello, che ha manifestato grande disponibilità nell’accogliere la manifestazione, e all’associazione “Nuovi Orizzonti” di Teresa Cannavacciuolo per il servizio civile offerto.

La giornata è stata presentata dalla poetessa e scrittrice Luisa de Franchis, ideatrice di un Progetto di Scrittura Creativa e di un Caffe’ Letterario Creativo che viaggia nelle scuole di Pozzuoli, dove gli alunni sono gli attivi attori e spettatori. 

 

 

facebook-link

googleplus-link

youtube-link

rss-link

altare

Cattedrale di san Procolo

Rione Terra: orari di apertura e celebrazioni

   
Palazzo Toledo

Polo culturale Palazzo Toledo 

Via Pietro Ragnisco, 29 80078 POZZUOLI (NA) 

polofbPolo Culturale Palazzo Toledo

Pagina fb

 


 

racket