Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.


I atto aggiuntivo

Caratteri

I Atto aggiuntivo

Nell’ambito dell’attuazione del Programma, facendo seguito alla D.G.R 118/2014 con il quale si è deliberato di procedere con l’ammissione a finanziamento di progetti c.d. “di prima fase e/o retrospettivi” e con le regole di ammissibilità della spesa di cui alla nota COCOF 12-0050-00-EN, l’Amministrazione Comunale  ha colto l’opportunità di rimodulare il programma PIU EUROPA e di finanziare tre nuovi progetti in aggiunta ai progetti retrospettivi.

Secondo quanto disposto dalla DGR 118/2014, infatti, ulteriori risorse sono state assegnate alla Città di Pozzuoli, pari a 4.282.000,00 che vanno ad aggiungersi alle risorse  recuperate dal disimpegno delle economie di gara dei fondi FESR degli interventi in corso di realizzazione, pari a € 4.344.766,15, approvate dalle Determinazioni dirigenziali di disimpegno n°1952, 1953, 1954 del 4.11.2014 e 1973 del 5.11.2014 

Determinazione n° 1952 del 04/11/2014 – COMPLESSO TOLEDO - € 1.556.020,46

Determinazione n° 1953 del 04/11/2014 – RIQUALIFICAZIONE VIA NAPOLI I° LOTTO - € 781.791,38

Determinazione n° 1954 del 04/11/2014 – PIAZZA DELLA REPUBBLICA - € 1.143.164,62

Determinazione n° 1973 del 05/11/2014 – MERCATO ITTICO ALL’INGROSSO - € 863.789,69

La proposta di rimodulazione del Programma PIU EUROPA, portata all’attenzione della cabina di Regia  del 21.11.2014, è stata sottoposta ad una fase di valutazione da parte della Regione Campania, terminata con esito positivo.

L’Autorità cittadina di Pozzuoli ha, infatti, sottoscritto il giorno 21.11.2014 il I Atto aggiuntivo  del PIU EUROPA con la Regione Campania secondo cui viene disposta l’allocazione di ulteriori 8,6 milioni di euro di fondi europei, pubblicato sul BURC n° 81 del 1 dicembre 2014.

 «Prosegue il lavoro sinergico istituzionale con la Regione per la firma di questi nuovi finanziamenti che portano ad un ammontare complessivo di quasi 30 milioni di euro di fondi PIU Europa destinati alla nostra città» sottolinea con soddisfazione il sindaco Vincenzo Figliolia«In questo atto aggiuntivo abbiamo inserito il progetto di completa riqualificazione urbana del tratto compreso tra piazza Aldo Moro ad Arco Felice e Punta Epitaffio a Lucrino, rigenerando una zona molto importante dal punto di vista commerciale. Ci sono, poi, fondi destinati al completamento dei lavori di riqualificazione di via Napoli-Rione Terra con l’abbattimento del cosiddetto ecomostro “Vicienzo a mmare”, come avevamo anticipato nei mesi scorsi. E, infine, la riqualificazione della darsena dei pescatori che si ricollega ai lavori già avviati nel centro storico. Sono tessere di un mosaico che si amplia sempre di più, consentendo di rivalutare ampie zone del centro storico».

Complessivamente, dunque, le risorse a disposizione della Autorità Cittadina di Pozzuoli  in seguito alla sottoscrizione del I Atto Aggiuntivo sono pari a € 8.626.766,15.

Tali ulteriori risorse saranno utilizzate per finanziare la realizzazione di tre nuovi interventi di seguito specificati:

  • Intervento di riqualificazione Darsena, Via San Paolo – Largo San Paolo, Via Cavour.
  • Riqualificazione via Napoli collegamento Rione Terra (II° lotto funzionale)
  • Riqualificazione ambito Lucrino  - Arco Felice

Per quanto riguarda i costi relativi agli interventi retrospettivi essi ammontano ad un totale di € 13.800.965,9 di cui € 13.378.313,63 a valere sulla quota FERS del POR 2007/13 Regione Campania e € 422.652,27 a valere su fondi comunali.

Infine, nell’ambito della valutazione della rimodulazione del Programma PIU Europa è stato inserito un altro importante intervento di riqualificazione urbana e cioè il“Complesso Ricettivo Idro-elioterapico termale – Progetto di manutenzione straordinaria e adeguamento strutturale antisismico degli immobili dell’ex-Lido Augusto in Arco Felice- Pozzuoli” da finanziare con i Fondi Jessica vista la piena coerenza tra l’obiettivo del progetto e la priorità “valorizzazione dei Waterfront” prevista dal Fondo nel quale rientra tipo logicamente l’intervento. 

facebook-link

googleplus-link

youtube-link

rss-link

altare

Cattedrale di san Procolo

Rione Terra: orari di apertura e celebrazioni

   
Palazzo Toledo

Polo culturale Palazzo Toledo 

Via Pietro Ragnisco, 29 80078 POZZUOLI (NA) 

polofbPolo Culturale Palazzo Toledo

Pagina fb

logo-cs-m


 

racket